Come Fare il Contouring

Contouring e highlighting sono tecniche di make up correttivo utilizzate dai truccatori per modellare la forma del viso creando luci e ombre con l’uso di terre e di prodotti illuminanti. Grazie a questa tecnica di chiaroscuro si può ridefinire la forma ovale del viso valorizzando i lineamenti e mimetizzando le imperfezioni.

Per Avere Un Ovale Del Viso Perfetto Per la fase di “contouring”, che ha il compito di assottigliare e scolpire il viso, usa un prodotto (fard o terra) di una o due tonalità più scura della tua carnagione. Per l'”Highlighting” usa invece un prodotto molto chiaro e luminoso, a scelta tra una cipria o un ombretto illuminante, che servono per mettere in evidenza le parti del viso sulle quali vengono applicati. Usa pennelli diversi per stendere i due prodotti in modo da evitare macchie di colore che andrebbero a compromettere il risultato finale.

Prima di iniziare a scolpire e illuminare il viso è importante avere una buona base make-up: per realizzarla stendi sul viso pulito un velo di crema idratante, dopo passa all’applicazione del fondotinta, che può essere scelto facendo riferimento a questo sito sul fondotinta, e, con un pennello, un po’ di cipria in polvere trasparente per opacizzare. Questa base make-up ti faciliterà l’applicazione degli altri prodotti e farà durare a lungo il tuo trucco.

Inizia con il contouring, prendi un pennello piuttosto sottile con setole rigide e preleva un po’ di terra o fard scuro. Applicalo ai lati del viso, creando una linea sottile a pochi millimetri dall’attaccatura dei capelli e all’altezza delle mandibole, senza tralasciare la zona del mento. Ora traccia una linea sottile anche subito sotto gli zigomi, partendo dall’altezza delle orecchie e scendendo verso la bocca, ma fermandoti qualche centimetro più su di questa.

Se vuoi assottigliare il naso, traccia 2 linee molto sottili ai suoi lati, partendo dall’attaccatura delle sopracciglia e prosegui fermandoti un po’ prima della punta del naso. Se invece vuoi ridurne la lunghezza, applica un p di colore scuro sulla punta. Ora che hai contornato tutte le zone da ombreggiare prendi un pennello più grande da sfumatura, con setole morbide, e sfuma tutte le linee che hai tracciato. Devi sfumare molto bene per evitare che si vedano stacchi netti.

Ora è il momento di realizzare la fase di “Highlighting”: puoi usare un pennello di media grandezza, ad esempio un pennello per fard, oppure puoi usare le dita, per un risultato molto naturale. Applica l’illuminante nelle zone del viso che vuoi mettere in risalto. Ti consiglio di metterlo al centro della fronte, sugli zigomi, nell’angolo interno dell’occhio, nella parte alta dell’arcata sopraccigliare e nella zona frontale del naso. Se vuoi che le tue labbra sembrino più voluminose, applica il prodotto tra naso e labbro superiore, nella zona centrale. Anche l’illuminante và sfumato in modo accurato per ottenere un effetto naturale.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *