Cosa Vedere a l’Attica

Molti turisti ad Atene vedono soltanto il centro prima di spostarsi altrove. Eppure è facile vivere esperienze autenticamente greche spostandosi di pochi chilometri per esplorare l’area intorno alla città. Bisogna però attraversare una periferia che sembra non finire, a tratti industriale: la ricompensa sarà la possibilità di visitare alcuni siti classici completamente soli, specialmente in alta stagione.

Può essere estenuante per tuoi nervi guidare nel centro di Atene: nonostante i tentativi di limitare il numero dei veicoli al centro, il volume del traffico è alto e i cartelli stradali sono pochi. Se desideri vedere l’Attica (la regione intorno ad Atene), è meglio se affitti una macchina all’aeroporto, sul confine orientale della città, e andarci direttamente da qui.

Puoi raggiungere molte delle migliori attrazioni facilmente con i trasporti pubblici oppure noleggiando un taxi per un giorno (non è molto costoso!). Ti consiglio vivamente di fare una gita a Capo Sounion dove puoi ammirare uno dei più bei templi della Grecia. Molti Ateniesi vi si recano per guardare il tramonto e godersi un drink con vista sul Mar Egeo.

La costa che va dal Pireo a Capo Sounion ospita anche le località balneari più vicine ad Atene, non così belle e tranquille come le spiagge delle isole, ma una fuga ragionevole dallo stress della vita cittadina. Un po’ più lontano, luoghi come Maratona torneranno a vivere appena capirai di trovarti dove ebbe luogo la storica battaglia. Anche solo passeggiare in luoghi come Maratona e Vravron ti può dare una prospettiva differente rispetto alla confusione e al chiasso della capitale.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *