Come Riconoscere il Verdone

In questa guida vi sarà possibile trovare alcuni accorgimenti per riuscire a conoscere un simpatico animaletto che è solito frequentare cortili e giardini di tutta Italia, il verdone. Si avvicina alle abitazioni specialmente in inverno quando va alla ricerca di un pò di cibo.

Il simpaticissimo Verdone, che viene denominato secondo il codice ornitologico Carduelis chloris, è un uccello appartenente alla famiglia dei Fringillidi. Si tratta di un animaletto di piccole dimensioni dato che non arriva ai 15 centimetri di lunghezza e la sua apertura alare difficilmente arriva a toccare i 20 centimetri.

La sua distribuzione è molto ampia in quanto abita in tutta Europa, anche in alcune aree della fredda Europa dell’Est ed è presente anche nelle isole anglosassoni. Il suo nome prende proprio spunto dalla sua caratteristica livrea che si caratterizza per una colorazione di color verde pisello-verde oliva sul dorso e sulla coda e il petto di un giallastro scurito.

Il suo peso è davvero un’inezia poichè si aggira, a seconda del sesso, dai 20 ai 30 grammi. Il periodo della cova va da Aprile a Maggio inoltrato quando l’esemplare femmina depone un certo numero di uova che hanno una leggera presenza di macchie, con un numero che in media va sulle 5-6 a nidiata. E’ molto goloso di semi, con una grande preferenza per quelli più oleosi e per tal ragione è facile da incontrare nei vasti campi di girasole.