Come Costruire un Boomerant

Se sei un amante dei giochi all’aria aperta, e sei bravo nel fai da te, questa guida fa al caso tuo: in pochi e semplici passi ti illustro come costruire un boomerang, magari per far diventare più divertenti le passeggiate al parco con i tuoi bambini.

Occorrente
Foglio di legno morbido
Carta con il disegno
Seghetto
Lima
Carta vetrata
Colori spray

In commercio se ne trovano di diversi tipi e forme, ma c’è sicuramente più soddisfazione a costruirsi un boomerang da solo, rendendolo unico totalmente personalizzato. Per cominciare recati in un negozio di modellismo o da un falegname, e procurati un multistrato spesso dai 4 agli 8 mm, preferibilmente di un legno leggero come la betulla.
2 Il foglio di legno, in base alla sua grandezza ti consentirà di costruire più di un oggetto. Disegna su un foglio di carta A4 la forma del boomerang, e riportala sul foglio di legno con la parte corta del foglio di carta parallela alle fibre del foglio di legno. Fissa la carta al legno e taglia con il seghetto lungo i contorni; poi stacca il pezzo creato.

Ora il tuo boomerang è ancora grezzo, e devi formare il profilo alare. Con la lima, facendo attenzione a seguire le fibre del legno, limalo dall’interno verso l’esterno, fino a quando i tuoi lati saranno perfettamente arrotondati. Per abbozzare e rifinire in maniera perfetta, finisci il lavoro prima con la carta vetrata grossa e poi con quella fina, in modo da eliminare tutte le asperità e rendere la superficie e i lati perfettamente lisci.

Ora il tuo boomerang è pronto al 99%, ma prima di essere lanciato devi personalizzarlo e renderlo colorato. Qui entra in gioco la tua fantasia e la tua vena artistica: dotandoti di bombolette spray di colori acrilici, divertiti a pitturare il boomerang grezzo. Puoi fare varie spruzzate di colore per dare tonalità diverse, o coprire con carta gommata parti della superficie che colorerai diversamente. Dopo essersi asciugata la vernice, è pronto per il lancio.

Scegli per il lancio una giornata senza pioggia e vento. Afferra il boomerang per la parte finale delle pale con la parte più piatta rivolta verso il palmo della mano e quella bombata rivolta verso di te. Lancialo con un’angolazione di circa 15 gradi sull’orizzonte tenendolo verticalmente, e comunque mai con un’angolazione superiore ai 45°, per non farlo ricadere in traiettoria retta a gran velocità.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *