Come Comportarsi con una Bottiglia

Molto spesso non ci si prende particolarmente cura dell’acqua. Pensiamo che non possa scadere e che possa essere conservata in qualsiasi luogo. Invece, se non si prendono alcune precauzioni, le sue proprietà possono essere danneggiate. Vediamo quindi cosa fare per proteggerla e per proteggerci.

Prima di tutto, assicuriamoci di avvitare bene il tappo della bottiglia. La luce solare diretta non f assolutamente bene alla nostra acqua. Quindi cerchiamo di conservarla in un luogo riparato dal sole. Qualsiasi fonte di calore è dannosa: l’acqua deve essere posta al fresco e un un posto asciutto. Sconsigliati luoghi che emanano odori particolari.

Se acquistiamo l’acqua in un bar o luogo pubblico, dobbiamo controllare che la bottiglia sia nuova, cioè che abbia il tappo ancora integro. Se ad aprire la bottiglia è il barista o il cameriere, chiediamogli di farlo davanti a noi, in modo da poter controllare l’integrità della confezione. Possiamo anche fare una verifica sul contenuto della bottiglia: capovolgiamola per vedere se ci sono perdite o fori e agitiamola per verificare che non ci siano sostanze sospette, come della schiuma. Se l’esito è positivo, non consumiamola.

Quando la bottiglia sarà vuota, non utilizziamola per contenere altri prodotti. Nel caso di presenza di bambini sarebbe un gesto pericoloso, perché il contenuto potrebbe essere da loro ingerito accidentalmente. Invece la bottiglia dovrà essere schiacchiata senza il tappo, dall’alto verso il basso, per eliminare più ingombro possibile. Dopo aver rimesso il tappo, dovrà essere gettata negli appositi contenitori per la raccolta differenziata.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *