Come Coltivare le Fave

Ci stiamo avvicinando al mese di febbraio e questo è il tempo di piantare le fave. Ottime da mangiare con formaggi, salumi ma anche in zuppe e minestroni, coltivandola nel tuo orto potrai averla a disposizione sempre fresca. Ecco come fare.

La fava è una delle piante che non esige un clima specializzato perchè sopporta bene sia il freddo, anche se non troppo, che il caldo. Non a caso si pianta nei mesi invernali. Puoi piantare la tua fava in un terreno ben drenato, senza che vi siano ristagni d’acqua, dopo aver fatto dei solchi con la zappa di circa 30 centimetri di profondità.

Ricordati di vangare il terreno con anticipo rispetto al periodo della semina e stai attenta anche a togliere tutte le erbacce che potrebbero contaminare le tue fave. Inserisci i tuoi semi nel terreno facendo in modo di distanziarli di circa 80 centimetri uno dall’altro, 2-3 semi alla volta all’interno di ogni buca.

Innaffia ciò che diventeranno le tue piantine di fava subito dopo la semina e ricordati di non abbondare mai con l’acqua, perchè la fava non ne ha bisogno. Quando le tue piantine raggiungeranno i 15 o 20 centimetri d’altezza, ricordati di potarle. Per raccogliere i frutti dovrai aspettare circa 180 giorni.

Se si vogliono coltivare le fave, è possibile fare riferimento a questa guida, in cui sono presenti alcuni consigli utili.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *